Ensemble Forma Libera

Ensemble Forma Libera

I componenti del progetto Forma Libera – gruppo formatosi alla fine del 2019 – si distinguono per una solida esperienza nella divulgazione della musica dei nostri giorni, collaborazioni di prestigio e numerose prime esecuzioni.

Nel 2019, con il progetto Territori interrotti – narrazioni d’armonia, il gruppo ha ricevuto una menzione speciale all’interno del Forum Unesco Giovani, come parte della programmazione Parma2020, Capitale Italiana della Cultura. Il gruppo ha curato, nel gennaio 2020 il finissage musicale per la mostra Passioni: emozioni e sentimenti tra 800 e 900 promossa dai Musei civici di Modena, Gallerie Estensi e AssiCoop UnipolSai di Modena e Ferrara.

I progetti cameristici di Ensemble Forma Libera cercano sempre linee di collegamento tra il passato prossimo e i compositori del nostro tempo, ad esempio CON7EMPORANEO | 7etti del XX e XXI secolo (musiche di Ravel, Vacchi, Benatti, Stravinskij e Giacometti), programmato nella stagione concertistica 2021 di GMI Modena o anche il progetto Makrokosmos, Mikrokosmos e altri mondi intermedi, dedicato ai compositori George Crumb, Béla Bartók e Matteo Manzitti. (festival Aequalis, Brescia).

Nel giugno 2021 Classica HD | Sky canale 136 trasmette gli i sei episodi di Ascolti dallo Studio | diari veneziani, una produzione musicale e documentaristica di Ensemble Forma Libera, con la regia di Francesco Rossi, su sei compositori veneziani viventi con tre prime esecuzioni commissionate a compositori under 35 (Michele Deiana, Giovanni Dinello e Paolo Piaser).

Per le ricorrenze del centenario di Pier Paolo Pasolini l’Ensemble ha debuttato il progetto La forma del suono, un percorso dedicato a sette autori italiani, di cui due presenti con prime esecuzioni, che attraverso alcune parole ricorrenti del mondo pasoliniano (canzoni, fiori, filastrocche) parla di musica ‘assoluta’ ma dialoga anche con letteratura e cinematografia (musiche di Terranova, Perocco, Colasanti, Perugini, Montalbetti, Franceschini e Sargenti). Il gruppo, a geometrie variabili, prende parte a Festival come Le strade del suono (Genova) e Traiettorie (Parma).

Dal 2023 è in corso di produzione una registrazione monografica dedicata al repertorio per voce e strumenti di Antonio Giacometti.

Il 2024 segnerà un passaggio importante per il gruppo, con la realizzazione del Festival ModenaContemporanea, sostenuto da Fondazione di Modena, con il progetto Playlist 2030 Fare musica per un futuro sostenibile sostenuto dalla regione Emilia-Romagna nell’ambito del bando Officina Youz e con la produzione in prima assoluta dell’opera di Riccardo Perugini vincitrice del bando SIAE Per Chi Crea, Il pellegrino del nulla, commissionata in occasione del centenario dell’omicidio Matteotti.

I FONDATORI

carlo emilio tortarolo efl collage

CARLO EMILIO TORTAROLO

Direttore d’orchestra

Veneziano, direttore d’orchestra, pianista e manager culturale, Carlo Emilio Tortarolo è fondatore dell’Ensemble Forma Libera e del Festival Modena Contemporanea. E’ inoltre segretario del Festival Pianistico ‘B. Cristofori’ di Padova e presidente dell’associazione Juvenice – Giovani Amici della Fenice.

Scrive di musica per la redazione di Quinte Parallele e Le Salon Musical.

Affianca alla formazione artistica, una formazione scientifica universitaria laureandosi in Matematica Pura e Applicata all’Università di Padova e specializzandosi in Scienze del Diritto e dell’Economia.

LUCA BENATTI

Pianista e compositore

Pianista, compositore e direttore, si dedica con particolare attenzione alla divulgazione del repertorio del Novecento e contemporaneo, sperimentando continuamente nuove forme di interazione tra pubblico ed esecutore.

Allievo di Pinuccia Giarmanà e Riccardo Zadra è co-fondatore di Ensemble Forma Libera e docente di Pratica e lettura pianistica presso il Conservatorio Vecchi-Tonelli di Modena.

Collabora frequentemente in veste di divulgatore, specialmente nell’ambito di progetti dedicati ai giovani, con istituzioni come Orchestra da Camera di Mantova, Fondazione I Teatri di Reggio Emilia, Fondazione Teatro Pavarotti-Freni di Modena.

luca benatti efl collage
anna freschi efl collage

ANNA FRESCHI

Violoncellista

Ha iniziato gli studi al Conservatorio G. Nicolini di Piacenza per poi diplomarsi al Conservatorio A. Boito di Parma con Michele Ballarini. In seguito ha completato il suo percorso di studi diplomandosi con lode in musica da camera al Conservatorio B. Marcello di Venezia, sotto la guida di Luisa Messinis.

Negli ultimi anni si concentra prevalentemente sull’esecuzione e diffusione del repertorio contemporaneo ed è cofondatrice di Ensemble Forma Libera. Ha collaborato con Ensemble Sentieri Selvaggi sotto la direzione di Carlo Boccadoro, con Ensemble Progetto Pierrot e con Ensemble Nuove Musiche.

I MUSICISTI

davide moro

DAVIDE MORO 

Violino

Classe 1995, si è diplomato in violino con il massimo dei voti e la lode sotto la guida del M. Riccardo Sasso presso il Conservatorio “F. Cilea” di Reggio Calabria, frequentando l’Accademia del Talento di Desio seguito dal M. Iakov Zatse e concludendo il suo percorso di studi con il Master of Arts in Music Pedagogy presso il Conservatorio della Svizzera Italiana sotto la guida del maestro Pavel Berman.

Si è esibito in diverse rassegne musicali sia in veste solistica che cameristica, in Italia e all’estero. Ha suonato in occasioni quali il Prague Summer Music Festival, Festival Internazionale di musica da camera Suoni delle Madonie, Noto Music Festival, Rassegna Brianza classica, RaddaEstate, Amusicnet e  collabora con orchestre come quelle del Teatro F. Cilea, l’Orchestra del Conservatorio della Svizzera Italiana, Teatro Olimpico di Vicenza

Recentemente ha fondato il trio d’archi Quia Musica e all’attività concertistica affianca quella pedagogica. Attualmente è docente in diverse scuole musicali in Italia e in Svizzera.

COSIMO LINOCI

Clarinetto

Formatosi nella classe di C. Giuffredi, si perfeziona con C. Palermo e, per la musica da camera, con P. Maurizzi e il Trio di Parma.

Vincitore di diversi concorsi nazionali ed internazionali, ha ottenuto anche diverse idoneità in orchestra. Da diversi anni si dedica al repertorio moderno e contemporaneo, in particolare alla letteratura per clarinetto solo. Recente è l’incisione del disco “Très libre” per l’etichetta Movimento Classical.

È docente di clarinetto a contratto al Conservatorio di Modena.

cosimo linoci
francesco checchini

FRANCESCO CHECCHINI 

Flauto

Diplomato alla Scuola di Musica di Fiesole, si specializza nel repertorio contemporaneo con M. Caroli a Lugano e Strasburgo e nel repertorio orchestrale con M. Marasco, A. Oliva, D. Formisano e P. Rossi.

È attualmente membro delle orchestre La Filharmonie e Senzaspine e collabora da primo flauto con le orchestre Haydn di Bolzano e I Pomeriggi Musicali di Milano.

Da sempre legato alla ricerca nell’ambito della musica contemporanea, fa parte dell’Ensemble degli Intrigati e dell’Ensemble Forma Libera e si è esibito in festival quali: Biennale di Venezia, RomaEuropa Festival, Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano, Rheinsberger Festival für neue Musik e ha collaborato con artisti quali A. Molino, C. Boccadoro, H. Lachenmann.

FRANCESCO OTTONELLO 

Percussionista e musicologo

Percussionista e musicologo, si è formato fra Milano e Torino, dove si è diplomato in strumenti a percussione, composizione e strumentazione per banda. Come strumentista collabora con istituzioni quali: Teatro alla Scala, Teatro Carlo Felice, Orchestra Verdi di Milano, Europa Galante. Ha studiato direzione d’orchestra nei Conservatori di Praga e Liegi. 

Come musicologo è attivo presso Centro Studi Amilcare Ponchielli di Cremona, per il quale ha edito alcune edizioni critiche di musiche di Amilcare Ponchielli e ha di recente ricevuto incarico per curare l’edizione di due titoli per l’Edizione Nazionale delle opere di Niccolò Paganini.

Gestisce le attività artistiche dell’Associazione musicale Ensemble Nuove Musiche, con particolare riguardo all’organizzazione del Festival Internazionale di Musica di Savona e del Concorso di Composizione Torre della Quarda.

francesco ottonello efl