Mikrokosmos, Makrokosmos e altri Mondi intermedi

Luca Benatti pianoforte

con Sara Marin, Emma Lolli e Davide Zambelli 

Un percorso per pianoforte solo che traccia una linea di collegamento tra due importanti lavori pianistici del Novecento: la raccolta Mikrokosmos di Béla Bartók (una selezione) e Makrokosmos di George Crumb (I libro). Il capolavoro di Crumb, la cui partitura reca ‘in memoriam di B.B’ (Béla Bartók), sembra voler riprendere da dove Mikrokosmos, raccolta dal precipuo intento didattico, aveva lasciato, esplorando sonorità inaudite e proponendosi come compendio di nuove tecniche estese del pianoforte nel XX secolo. La raccolta di Bartók segue l’ideale sviluppo di un qualsiasi allievo di pianoforte, ponendo difficoltà via via crescenti e passando gradualmente dalla piccola forma dello studio a quella del breve pezzo da concerto mentre Crumb segue un suo personale percorso tra allusioni religiose ed esoteriche, come collegando la disciplina compositiva ed esecutiva a più grandi fattori ‘cosmici’. Gli Altri mondi intermedi sono quelli rappresentati da compositori italiani contemporanei, Giorgio Colombo Taccani, Mauro Montalbetti, Matteo Manzitti, e Luca Borgonovi che a loro modo con le loro composizioni ri-elaborano ed arricchiscono le tematiche e i quesiti tecnici ed estetici dei capolavori di Bartok e Crumb.

Béla Bartók (1881 – 1945)

da Mikrokosmos I e II

In Dorian mode | In Mixolydian mode | Minor sixth in parallel motion

Davide ZAMBELLI pianoforte

Giorgio Colombo Taccani (1961)

In controluce (cinque brani quasi facili per pianoforte)

Luca BENATTI pianoforte

Béla Bartók

da Mikrokosmos III e IV

Chromatic invention | Harmonics | And the sounds clash and clang

Sara MARIN pianoforte

Mauro Montalbetti (1969)

Nacht Phantasie

Luca BENATTI pianoforte

Béla Bartók

da Mikrokosmos V e VI

Syncopation | Minor second, major sevenths

Emma LOLLI pianoforte

Luca Borgonovi (1987)

Sta(i)rs – prima esecuzione assoluta

Davide ZAMBELLI pianoforte

Matteo Manzitti (1983)

Ofiuco – prima esecuzione assoluta

Luca BENATTI pianoforte

George Crumb (1929 – 2022)

Makrokosmos vol. I

Twelve Fantasy Pieces after the Zodiac

Luca BENATTI pianoforte

Programma eseguito il 19.11.2021 – Auditorium Verti, per la rassegna dei concerti del Conservatorio Vecchi-Tonelli di Modena e il 13.06.2022 – Auditorium San Barnaba, per il Festival Aequalis di Brescia