LA FORMA DEL SUONO. OMAGGIO A PIER PAOLO PASOLINI

Francesco Checchini flauto

Cosimo Linoci clarinetto

Francesco Ottonello percussioni

Davide Moro violino

Anna Freschi violoncello

Luca Benatti pianoforte

Carlo Emilio Tortarolo direttore

La forma mutevole dei suoni, sia essa organizzata secondo parametri rigorosi oppure tracciata in maniera più libera, diventa argomento vitale all’interno della scelta e dello svolgersi del programma. L’ispirazione naturalistica, floreale, si evolve in forme dal trascorso popolare, canzoni e poi filastrocche, alla ricerca di contenitori perfetti dentro i quali l’immaginazione e il mestiere di scrivere trovano spazio e completezza. Lo scrivere, appunto, come arte e necessità ci porta a Pier Paolo Pasolini, di cui ricorre quest’anno il 100esimo anniversario della nascita: i fiori, in ambito letterario e cinematografico presi a simbolo di innocenza e fugacità; la canzone e la filastrocca come riscoperta della matrice popolare; la critica sociale. Sette compositori italiani, due presenti con prime esecuzioni, per un tragitto che ci parla, sì, di musica ‘assoluta’ ma che è altrettanto capace di metterci in dialogo con letteratura e cinematografia per provare a restituire l’immagine del nostro tempo.

__________________________________________________________________________________

Silvia Colasanti (1975)

Fiori nel vento, per flauto solo

Riccardo Perugini (1996)

Ritratto in tre fiori, per flauto, clarinetto, violino, violoncello e pianoforte

(prima esecuzione assoluta)

Daniela Terranova (1977)

Notturno in forma di rosa, per flauto, clarinetto, violino, violoncello e pianoforte

Mauro Montalbetti (1969)

Tre canzoni civili, per flauto, clarinetto, violino, violoncello, percussioni e pianoforte

Filippo Perocco (1972)

Quasi una filastrocca, per flauto, clarinetto, violino, violoncello, percussioni e pianoforte

Raffaele Sargenti (1980)

Sole, viole … (filastrocca per due), per violoncello e pianoforte

(prima esecuzione assoluta)

Matteo Franceschini (1979)

Middle Eight, per flauto, clarinetto, violino, violoncello, percussioni e pianoforte

programma eseguito il 28.06.2022 presso Hangar Rosso Tiepido (Modena) 

Nell’ambito della stagione concertistica di Gioventù musicale Modena

programma eseguito il 28.06.2022 presso Hangar Rosso Tiepido (Modena) 

Nell’ambito della stagione concertistica di Gioventù musicale Modena